mercoledì 5 giugno 2013

Recensione "Energie della Galassia" di Luca Rossi



Editore autopubblicato
Pagine 228
Euro 0,89
Genere racconti
Formato ebook
TRAMA: Una multinazionale guidata da intelligenze virtuali che vogliono sterminare parte del genere umano. Una donna che trova il partner perfetto in un robot. Il comandante di un'astronave pronto a dare la vita per conquistare il cuore di una regina vampiro. Una mutante che può assumere qualsiasi forma accenda i desideri erotici del poliziotto che la insegue. Un imprenditore che lotta contro ogni genere di corruzione in un universo creato da lui stesso. L'immotivata incarcerazione di un innocente costretto a subire il dominio di una spietata direttrice carceraria. Una dimensione magica che si svela a un sovrano immemore del proprio passato


VOTO:

Il titolo di cui vi voglio parlare oggi non è un romanzo, ma una raccolta di racconti (segnalata QUI, dove potete trovare i dettagli, circa un mesetto fa).
Come molti di voi ben sapranno, non ho una particolare predilezione per i racconti, che troppo spesso mi lasciano insoddisfatta. Certo l’argomento e il genere di questa raccolta mi aveva incuriosita parecchio, però per evitare di affrontare il libro in una volta sola, avevo deciso di infilare ogni racconto tra la lettura di un romanzo e il successivo. Ingenuissima me!!
Non appena ho letto il primo racconto sono passata al successivo e via di seguito in questo modo fino all’ultima pagina, rapita dalla fantasia dell’autore e curiosa di scoprire cos’altro si è inventato.
Lo stile di Luca Rossi è scorrevole e piacevole, malgrado tratti spesso di un futuro molto più tecnologico del nostro, non ho avuto alcuna difficoltà a seguire le sue storie perché l’autore fa in modo che ogni genere di lettore (a meno che non viva all’età della pietra come mia madre!) possa comprendere gli argomenti che tocca. Quasi tutti i suoi racconti mi hanno entusiasmata e mi sono sfuggiti tra le mani in un modo che non avrei creduto possibile… magari vi chiederete perché allora non ho dato il voto massimo a questa raccolta, ma è più forte di me: i cinque gufi sono riservati soltanto a qualche raro diamante che brilla tra le numerose letture che allietano le mie ore libere. Questa raccolta rimane comunque un ottimo libro che sono estremamente contenta di aver letto e per questo devo ringraziare solo l’autore stesso, che mi ha dato questa possibilità.
Gli argomenti trattati vanno da futuri molto lontani a tecnologie non ancora esistenti (mai dire mai al giorno d’oggi), da viaggi intergalattici a specie viventi sconosciute, ma protagonista rimane sempre l’essere umano con i suoi desideri e le sue debolezze, accompagnato da un monito costante per i lettori: non lasciatevi mai ingannare dalle apparenze… concetto che ritorna in ogni racconto della raccolta, applicato ogni volta in maniera diversa, ma comunque sempre presente.
Il genere predominante su cui si basa l’opera è sicuramente lo sci-fi. La presentazione parla anche di erotismo -  particolare che mi frenava forse più della presenza di tante storie diverse – ma non ho trovato un uso fastidioso ed eccessivo di scene di sesso per riempire le pagine… il sesso e la sessualità non sono mai al centro di una storia, al massimo sono mezzi, cause o motivazioni per condurre la trama verso altre morali… fanno parte delle storie senza diventare mai predominanti.
I personaggi di Luca Rossi sono molteplici e, per quanto la caratterizzazione sia quella scarsamente approfondita tipica di una narrazione di una manciata di pagine, sono gli eventi vissuti a renderli particolarmente interessanti. Quindi a questo punto vorrei accennarvi brevemente delle singole storie contenute in Energie della Galassia, in modo che possiate capire se è una lettura che vi attira oppure no (io mi ci sono buttata a scatola chiusa e sono rimasta piacevolmente sorpresa dall’opera, ma mi sembra carino darvi qualche indizio sulle trame che vi trovereste davanti se doveste decidere di leggerlo)
1 – REWIND: racconta la vita e i successi di un ragazzo comune, un nerd appassionato di informatica e videogiochi, che con l’aiuto del suo migliore amico, inventa i sistemi di pagamento wireless biometrici (a voi immaginare di cosa si tratti), scalando inaspettatamente la vetta del successo… anche se alla fine si scopre che il romanzo parla di tutt’altro (io giunta al termine ho pensato “fregata!!”, perché l’autore mi ha portata completamente fuori strada prima di svelarmi la verità). Questo è anche uno dei racconti più lunghi della raccolta.
2 – IL REGNO DI TURLIS: parla di magia, streghe e menzogne… non posso rivelarvi di più, rischio spoiler troppo elevato ^^
3 – CARCERE A VITA: tratta di un carcere futuristico che si trova su un pianeta lontano dalla terra, gestito da robot, zero possibilità di evasione, e guidato da una direttrice completamente pazza e sadica. In questo racconto l’autore ci mostra una giustizia fin troppo facile da manovrare.
4 – LE FORZE DELL’AMORE: narra le vicende di un poliziotto intergalattico, all’inseguimento di una criminale mutante attraverso lo spazio, da un pianeta all’altro, fino al giorno in cui riesce a catturarla… e qui inizia la vera storia, che comprende anche un amore capace di guardare oltre le apparenze.
5 – LACTRODECTUS MACTANS: il titolo altro non è che il nome scientifico della vedova nera e il racconto riguarda un videogioco avanzatissimo, con tanto di totale interazione tridimensionale dei giocatori, in cui il gigantesco ragnaccio è il nemico da sconfiggere… un videogioco bello “da morire”!
6 – ARCOT E LA REGINA: porta il lettore su un pianeta dominato da vampiri talmente evoluti da considerare gli uomini alla stregua di animali domestici… tranne qualche raro caso!
7 – LA FAMIGLIA PERFETTA: riportandomi alla realtà di Io Robot, in cui in ogni casa c’è un  robot, il racconto ipotizza che i costosissimi e avanzati esseri robotici di ultima generazione possano essere compagni, mariti e padri ideali per una donna… con un’inquietante quanto comprensibile conseguenza.
8 – MACISTE: questo racconto mi ha lasciato un po’ perplessa, ma visto che era particolarmente breve l’ho riletto un paio di volte per essere sicura di averlo capito. Data la brevità non posso raccontarvi la storia senza rivelare troppo… diciamo che parla di reincarnazione e vite passate.
9 – EMOZIONI NELLA NUVOLA: questo è l’ultimo racconto della raccolta e tra tutti è anche il più complesso da seguire perché niente e nessuno è mai quello che sembra al primo sguardo; ogni volta che credevo di leggere una cosa, l’autore me al stravolgeva costringendomi a reinterpretarla… confusi? Lo ero anch’io. Ma questo racconto riserva anche una grossissima sorpresa, perché avrà sicuramente un proseguo on line a questo link, in cui proprio i lettori sceglieranno le strade da prendere insieme all’autore (da piccoli avete mai letto i libri-game? Io ne avevo un’intera collezione e finivo sempre stecchita nei modi più improbabili o_O).
A questo punto direi che siamo pronti a concludere! Originale, tecnologico, a tratti ironico, mai noioso o pesante! Un autore di cui sarei molto curiosa di leggere un romanzo intero. Della sua raccolta Energie della Galassia vi consiglio caldamente la lettura, soprattutto se avete voglia di viaggiare un po’ nel tempo e nello spazio. Se poi avete voglia di scavare anche sotto la superficie, troverete anche moltissimi spunti di riflessione.
Passo e chiudo :)

4 commenti:

  1. Molto molto interessante, sono proprio curiosa di leggerlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace il genere, te lo consiglio prorio ^^

      Elimina
  2. Cara Lorenza Marabelli,
    tra le recensioni ricevute in questi mesi, la tua è una di quelle che mi è piaciuta di più. La mancanza del quinto gufo non è minimamente un problema; semmai è uno stimolo a migliorare. Mi piace il modo in cui scrivi di un'opera. Si percepisce il modo in cui riesci ad immergerti. La tua recensione non è né affrettata, né superficiale. Non scrivi per esaltare o compiacere l'autore, né tanto meno per criticarla. Brava! Sei uno splendida lettrice. Ti ringrazio di cuore. Ho letto ogni parola con il sorriso e per la prima volta ho avuto l'impressione di rituffarmi insieme a te nei miei racconti. Continuerò a seguire molto volentieri il tuo blog, alla ricerca delle tue scoperte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le belle parole... è sempre un'emozione sapere che il mio "lavoro" viene apprezzato, perchè io ci metto il cuore e tutta la mia passione per i libri ^^ Grazie davvero

      Elimina