venerdì 7 dicembre 2012

Recensiondi di "Il Segreto del Bosco - Night School" di C.J. Daugherty

Editore Newton & Compton
Pagine 434
Euro 9,90
TRAMA:
La vita di Allie Sheridan è a pezzi. Odia la scuola, il fratello è scappato di casa ed è appena stata arrestata. Per l'ennesima volta. Ma i genitori ne hanno abbastanza e sono determinati a mettere la parola fine ai suoi comportamenti ribelli. Per allontanarla dalle sue pericolose amicizie, decidono così di iscriverla a un collegio per ragazzi difficili, la Cimmeria Academy. Una scuola estremamente sui generis, con un regolamento molto rigido e dalla quale sono banditi cellulari e computer. Gli studenti della Cimmeria Academy sono uno strano gruppo di ragazzi particolarmente dotati, indisciplinati o privilegiati, ma Allie si sente subito a suo agio e in poco tempo si lega ad alcuni di loro: Carter, un ragazzo affascinante ma dalla pessima reputazione, Jo, che diventa la sua migliore amica, e Sylvain, un ragazzo francese di origine algerina a cui nessuno riesce a dire di no. Ma la scuola in cui Allie si trova non è quel che sembra. La notte infatti apre le sue porte alla Night School, una società segreta le cui attività sono un mistero per molti degli studenti. Dopo la morte di una ragazza al ballo d'estate, Allie comincia però a sospettare che la scuola nasconda dei segreti inimmaginabili. Anche la sua famiglia è coinvolta in qualcosa di poco chiaro e le ha mentito sul luogo in cui si trova. Ma perché? Di chi può realmente fidarsi? E cosa accade davvero alla Cimmeria Academy, quando cala la notte?
Sul retro del libro c’è scritto “il fenomeno editoriale dell’anno” e “un successo internazionale”…  e ora che l’ho letto ho capito anche perché!
Questo è uno di quei libri che mi ha fatto innamorare. Fin dai primi capitoli ho capito che era un colpo di fulmine: quando non riesci a smettere di leggere, quando non riesci a staccare gli occhi dalle righe neanche per guardare l’ora (a costo di fare tardi),  quando ti senti come se il romanzo ti tenesse imprigionata senza lasciarti andare… vuol dire che con  quel romanzo hai un feeling speciale che non capita spesso!
Il segreto del bosco è la storia di Allie, ragazza problematica e ribelle che dalla scomparsa del fratello maggiore non ha fatto che mettersi nei guai, finendo arrestata per ben tre volte: l’ultima è la goccia che fa traboccare il vaso e i suoi genitori decidono di rinchiuderla alla Cimmeria Academy, un collegio con più regole che studenti, senza confort moderni come una connessione internet, cellulari o televisori! Allie si convince da subito che sarà una sorta di prigione e che potrà solo detestarla profondamente… ma non sarà così.
Fin dal suo arrivo alla Cimmeria, mi sono resa conto che questa rigorosa scuola era ben diversa dalle aspettative… una sorta di Hogwarts senza magia. Potevo quindi non amarla? Una struttura antichissima, con affreschi, candelabri, arredamenti sontuosi, una biblioteca infinita… e tantissimi segreti!
Allie resta ovviamente la protagonista per tutto il corso della narrazione, ma la sua storia si intreccia con quella di altri studenti sia maschi che femmine: ci saranno nuove amicizie, rivalità, amori in un intreccio ben sviluppato e intrigante. La ragazzina dark che arriva all’accademia con gli anfibi bordeaux, gli occhi pesantemente truccati e i capelli colorati con l’hennè, imparerà a diventare una persona diversa, più forte e più matura attraverso una trasformazione graduale sia fisica che caratteriale. Per una buona prima parte Allie soffre anche di attacchi di panico molto forti, cosa che me l’ha resa simpatica prima ancora di conoscerla. Per tre anni, qualche tempo fa, ho avuto anch’io un problema di attacchi di panico e so perfettamente cosa significa cercare di non lasciarsi sopraffare e controllare la respirazione per non soccombere. È una condizione che se non combattuta può diventare invalidante e il modo in cui vengono descritti gli attacchi di Allie e come lei cerca di controllarli è davvero realistico: in alcuni momenti mi ritrovavo col fiato corto con lei J
Ma questa è solo una piccola parte di quello che questo libro mi ha dato. La storia evolve un passettino per volta; ogni pagina fa sorgere nuovi dubbi sulle persone che vivono, studiano o insegnano alla Cimmeria. Qualcosa non torna: la Night School appare come una confraternita segreta riservata a pochi eletti, ma tutto il mistero che la avvolge diventa presto sospetto! Io personalmente, se avessi potuto, avrei letto il libro tutto di un fiato senza mai lasciare i personaggi e le loro vicende… ovviamente le oltre 430 pagine rendono una simile impresa impossibile! Ma il coinvolgimento è stato totale: ci vuole un bel po’ a scoprire cosa si nasconde dietro la facciata della Cimmeria e l’aspettativa aumenta esponenzialmente con l’avanzare della narrazione.
Ho iniziato “Night School” senza sapere bene cosa aspettarmi… si parlava di un thriller, ma una parte di me era convinta che mi sarei imbattuta in qualcosa si soprannaturale: una congrega di streghe, un branco di lupi o una società segreta di vampiri, proprio come va di moda ultimamente, invece è tutto assolutamente terreno! Forse le rivelazioni in un primo momento possono sembrare poco originali o prevedibili, ma sinceramente è tutto ciò che gli gravita intorno a rendere questo libro così eccezionale.  I personaggi, le ambientazioni e la vita all’interno dell’accademia sarebbero state sufficienti a mettere questo romanzo tra i miei preferiti… se poi ci aggiungiamo una trama intrigante e coinvolgente non potevo che dargli il voto massimo!
Mi piacerebbe condividere con voi le mie impressioni sui personaggi, ma mi ritroverei a scrivere un papiro infinito perché potrei spendere un’intera pagina per ciascuno di loro: Jo la prima amica che Allie trova nella nuova scuola e che l’aiuterà ad ambientarsi, Lisa fragile e timida, Rachel che si tiene un po’ ai margini ma sa tutto di tutti, Sylvain affascinante e desiderato da tutte le ragazze, Katie l’immancabile arpia snob che cerca di rendere la vita della nuova arrivata un inferno, Jules la capoclasse e poi Lucas, Gabe, la bibliotecaria! Per ultimi, ma solo per metterli in evidenza in quanto sono in assoluto i miei preferiti, ci sono Carter (che ha conquistato il mio cuore da subito, malgrado la sua apparente antipatia, e che ho trovato stupendo fino alla fine) e Isabelle (la preside della scuola che tutti vorrebbero). Per chi non ha ancora letto il libro questo è solo un elenco di nomi, ma chi è già dentro la storia sa perfettamente che ciascuno di loro nasconde qualcosa dietro la maschera che mostra agli altri: alcuni hanno segreti più piccoli, altri più grandi, altri ancora sconvolgenti, ma praticamente nessuno è davvero come si è presentato all’inizio.
Ovviamente non tutto viene chiarito fino in fondo e molte domande rimangono senza risposta, ma senza infastidire, altrimenti cosa ci avrebbe raccontato la Daugherty nel prossimo capitolo?
Insomma, prima di dilungarmi troppo, Il segreto del bosco  è un romanzo tutto da scoprire e vivere: mi ha fatto trattenere il respiro per la tensione, battere il cuore, sospirare e soprattutto desiderare di aver studiato in un posto come la Cimmeria. Il titolo originale “Night School” mi aveva fatto pensare inevitabilmente alla Casa della Notte dell’accoppiata Cast, ma non c’è davvero nulla che accomuna queste due serie: adoro la saga delle Cast (anche se ultimamente anno perso un po’ di mordente), ma questa è riuscita a scavalcarla con un solo libro! Adoro lo stile di questa autrice finora inedita in Italia, le sue descrizioni, i dialoghi, tutto quanto: ha creato una realtà talmente realistica (scusate il gioco di parole!) che mi sembra di poter cercare “Cimmeria” su Google maps e trovare il relativo pallino rosso su una mappa.
Come avrete intuito, questo titolo è il primo di una serie (mi ero scordata di dirvelo?!) e per una volta non posso che fare i salti dalla gioia perché separarmi da Allie e co. dopo un solo libro sarebbe stato troppo triste… li ho appena salutati e già vorrei continuare a leggere! L’unica informazione certa che ho reperito in rete parla di un 2° volume che è uscito giusto a novembre in Francia e sarà pubblicato a gennaio 2013 in UK e in tempi brevi negli altri paesi (speriamo mooolto brevi), ma non sono sicura del fatto che sarà l’ultimo.
Se dalla mia recensione è trasparito almeno metà del mio entusiasmo e quasi superfluo dire che consiglio questa lettura assolutamente a tutti!
Ma prima di lasciarvi volevo fare almeno una critica… la cover! Nell’originale posso riconoscere la Allie dei primi capitoli, ma in quella italiana la ragazza dai capelli blu e gli occhi azzurri chi dovrebbe essere? Per carità la copertina mi piace, ma col libro cosa c’entra? E se proprio vogliamo mettere i puntini sulle “i”, anche il titolo italiano a cosa si riferisce? Il segreto non è del bosco, ma della Night School! Mah, a volte mi chiedo perché perdo ancora tempo a pormi queste domande…
Non mi resta che terminare, perciò… passo e chiudo J

VOTO:

QUESTA RECENSIONE PARTECIPA
AL 3° GIRONE DELLA HOGWARTS READING CHALLENGE DEL BLOG READING IS BELIEVING



32 commenti:

  1. Ce l'ho li sul comodino e non vedo l'ora di iniziarlo, soprattutto dopo aver letto la tua recensione *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io te lo consiglio proprio! Se ti attira il genere, sono convinta che ti piacerà ;)

      Elimina
  2. Wow, ti è davvero piaciuto tanto! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Decisamente oltre le mie aspettative :)

      Elimina
  3. lo devo assolutamente comperare, non ho letto tutto, rimando la lettura piena a dopo che lo avrò letto, mi fido dei gufetti e questo mi basta per adesso!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io spesso faccio come te e non leggo le recensioni per intero per paura di scoprire troppo :)

      Elimina
  4. Accipicchia, 5 gufi sono tanti! °_°
    Spero di riuscire a leggerlo presto, mi hai incuriosito proprio tanto!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi sarei mai aspettata di dargli il voto pieno... è stata una bella sorpresa!

      Elimina
  5. È un libro fantastico, nn riuscivo piu a smettere di leggerlo. Ho iniziato domenica e l'ho già finito.. andavo in piscina con mia Madre e io stavo sempre fuori solo per leggerlo se entravo in acqua non facevo altro che pensarci.. È molto intrigante e mi faceva letteralmente sconnettere dalla mia vita. La copertina fa veramente schifo ridicola se nn me l'avessero regalato non l'avrei mai e poi mai comprato. Un consiglio: compratelo non vi staccherete piú.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow! Vedo che ha entusiasmato anche te questo libro: vorrei trovarne più spesso che riescono ad assorbirmi così tanto :)

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. è fantastico!!questa notte non riuscivo a dormire perchè essendo ieri arrivata a metà libro cercavo di immaginarmi quale fosse la fine...così alle 4.00 mi sono messa lì a leggerlo e l'ho finito...pensavo che la fine fosse incompleta,ma quando ho saputo che è il primo di una serie...beh non vedo l'ora di leggerla tutta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco! Capita anche a me di perdere il sonno con i libri che mi prendono così tanto. E per una volta sono stata davvero contenta di scoprire che non era un romanzo autoconclusivo... speriamo solo di non dover aspettare troppo!

      Elimina
    2. già,anche io!!e spero anche io di non dover aspettare troppo...

      Elimina
  8. Stupendo! Mia madre mi ha fatto un regalo bellissimo! Ma si sa quando uscira il secondo libro? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel regalo davvero! Il secondo è previsto per gennaio in america... speriamo non ci mettà mille anni ad arrivare fino a noi :)

      Elimina
  9. io oggi ho finito di leggerlo e mi e venuta la malinconia al pensiero di tornare con i piedi per terra.Ho amato tutti i personaggi di Allie e Company,spero che il secondo libro non ci metta anni luce ad arrivare qui.Perche non e ancora arrivato qui...oddio,mi sta venendo il dubbio.....

    RispondiElimina
  10. ma il secondo libro quando esce in Italia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato per ora scarse notizie in merito, ma pare che esca in america latina a luglio e negli altri paesi poco dopo... quindi con un po' di fortuna e tutte le dita incrociate potremmo sperare arrivi a settembre :)

      Elimina
    2. grazie mille!Mi era venuto il dubbio che fosse già uscito perchè di solito io leggo libri usciti da un sacco di tempo.questo è l'unico libro che ho letto dopo 4 mesi dalla pubblicazione.....

      Elimina
  11. Spero di non essere in ritardo per commentare, questo post risale a un anno fa :) Io.Amo.La.Night.School! (Non mi prendete per bimbominchia, era per sottolineare il concetto ahahah) Come te, l'ho comprato un po' a caso, mi intrigava la trama e una mia amica aveva letto il primo capitolo online e me ne aveva parlato bene. Mi aspettavo esattamente ciò che circola ora: un libro pieno di segreti, con una società segreta il cui nome lascia poco all'immaginazione - sicuramente sono vampiri, mi sono detta. E invece no! Colpo di scena: i vampiri non c'entrano niente e in qualche modo, sebbene io ami i libri di vampiri, mi ha sorpresa e mi ha fatto molto piacere. Da quando l'ho aperto e letto il libro capitolo è stato amore puro. Tutto quanto, dall'ambientazione - come hai detto tu - stile Hogwarts, a tutti gli eventi accaduti, alla più piccola sfumatura di carattere di ciascun personaggio, mi ha rapita, intrigata e ha decisamente reso Night School la mia serie preferita. Ahimè, persino Gabe, quel maledetto stronzetto di Gabe, ha una nota affascinante nel suo personaggio. Il mio preferito rimane comunque Isabelle. Amo quella donna! E' davvero pazzesca. Ahahah E ovviamente anche il sognante Carter West non è qualcuno che si può semplicemente non amare! Penso, inoltre, che anche Allie sia fantastica: una ragazzina, che come ogni adolescente, non sopporta i genitori, fa di tutto per farli incazzare e sfidarli, si comporta da ribelle - in pratica, io qualche anno fa. Inoltre, apprezzo particolarmente il suo tono a volte sarcastico, sfacciato e divertente per coprire il suo lato più ferito, quello che Christopher con la sua scomparsa ha causato, ma che con il progredire degli eventi è emerso sempre più. Forse alcuni di voi non capiranno di che diavolo sto parlando, ma è perchè io ho già letto in inglese sia il secondo che il terzo libro della saga e di cui non posso fare spoiler. L'unica cosa che posso dire, è che se Night School vi è piaciuto, gli altri a venire vi faranno innamorare ancora di più e impazzire per come segreti e intrighi si mescolino alla semplice vita quotidiana di poveri studentelli stressati. Non finirò mai di rigraziare CJ per questo capolavoro di saga. Mi ritrovo d'accordo con le critiche sulla copertina e il titolo. Davvero, ancora mi chiedo perchè diavolo in Italia debbano cambiare e rovinare tutto! Il nome "il segreto del bosco" non c'entra un bel niente e vorrei proprio complimentarmi con chi l'ha inventato. Sicuramente non ha neanche letto il libro. Per non parlare della copertina: una tizia dai capelli blu ( che da dove siano usciti non si sa), che non dice assolutamente niente con quella foglia in mano. Le copertine inglesi sono così belle (quella del 4 poi è fantastica) che temo di vedere come conceranno la cover di Night School 2. Per chi interessa, ho sentito che il 2, in inglese Legacy, uscirà in Italia entro la fine del 2013 - credo novembre - ma ancora non c'è una data precisa. Io non posso fare che aspettare il 4, ho appena finito il 3 e già non vedo l'ora del prossimo! Ok, la smetto di annoiarvi :) Bye bye!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è mai troppo tardi per commentare una recensione!! E il tuo entusiasmo è proprio contagioso. Non vedo l'ora di avere tra le mani il seguito e grazie per la bella notizia del 3° e 4° libro... ero convinta fosse una duologia ^^

      Elimina
    2. Sono sempre io XD In realtà, c'è anche un 5° libro. Sono troppo contenta, almeno non dobbiamo smettere di sognare dopo l'uscita del 3° libro (spesso sono solo trilogie!) Ho anche appena scoperto che il 2 in italiano uscirà ufficialmente a novembre e si chiamerà "Il segreto della notte" , giusto per essere in tema con il primo titolo -.-" Felice di esservi stata utile ;)

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Qualcuno ha scaricato il libro da internet?

    RispondiElimina
  14. Salve qualcuno potrebbe farmi il riassunto del segreto del bosco perfavore? Io l'ho già letto ma un po' di mesi fa e quindi non ricordo tutto nitidamente. Vorrei il riassunto perché così posso iniziare l'altro libro cioè il seguito. Grazie in anticipo :) :)

    RispondiElimina
  15. Salve qualcuno potrebbe farmi il riassunto del segreto del bosco perfavore? Io l'ho già letto ma un po' di mesi fa e quindi non ricordo tutto nitidamente. Vorrei il riassunto perché così posso iniziare l'altro libro cioè il seguito. Grazie in anticipo :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe molto utile anche a me, visto che è passato più di un anno da quando lessi il primo... La mia speranza è di racappezzarmi mentre leggo il secondo ;-)

      Elimina
  16. Scusate io non ho capito bene la storia cioè so che parla di questa ragazza ma che succede di notte????😄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica cosa che ti posso dire è che non si tratta di nulla di soprannaturale... ma per il resto bisogna leggere il romanzo, altrimenti ti rovini la lettura ;)

      Elimina