domenica 21 ottobre 2012

From Cover To Cover #7

From Cover To Cover è la rubrica a scadenza settimanale (postata di domenica) che ho ideato per soddisfare il mio amore per l’arte delle copertine di libri.

Questa settimana l’appuntamento con le cover è dedicato ad un autore piuttosto prolifico Tim O’Rourke (che stranamente è inedito per ora in Italia). Questo scrittore è il creatore del personaggio femminile di Kiera Hudson a cui ha dedicato ben due serie di romanzi del genere vampiresco: la prima composta da 6 libri e la seconda da 3 (per ora). A Kiera Hudson è dedicato un sito molto dettagliato che potete vedere QUI.
Quindi per la rubrica settimanale vi mostro una cover per ciascuna serie di quelle dedicate a Kiera.
Pare che oltreoceano abbiano riscosso moltissimo successo, quindi speriamo di vedere questi romanzi anche da noi!

Vampire shift  (Giugno 2011) è il primo libro della prima serie e la cover mi fa pensare a quei bei libri pre-twilight in cui i vampiri non splendono al sole come diamanti, ma uccidono le persone per sopravvivere: la lunga lacrima di sangue è molto inquietante.
TRADUZIONE DELLA TRAMA:
Quando ventenne, Kiera Hudson viene reclutata dalla polizia e stanziata nella remota cittadina di Ragged Cove, la sua vita cambia per sempre. Investigando su una serie di terribili omicidi, dissacrazioni di tombe e persone scomparse, con la sua peculiare abilità di “vedere”, Kiera capisce presto che la sua vita è in pericolo. Ma quando viene messa in coppia con l’ufficiale Luke Bishop, non solo deve aprire la sua mente e il suo cuore a un terrificante nuovo mondo, ma inizia anche a sospettare che Luke potrebbe essere coinvolto negli omicidi. In corsa contro il tempo per scoprire la verità, Kiera deve anche scoprire l’identità di chi o cosa c’è dietro le morti della Vampire Shift.
Voto Goodreads: 4




Dead Angels è invece il secondo libro della seconda serie di Kiera ed ha una cover decisamente efficace: la ragazza con le ali nere che sembra stia per andare in mille pezzi è davvero da brividi.
TRADUZIONE DELLA TRAMA: scappando da Hallowed Manor e braccati dagli Skinwalkers, Kiera e i suoi amici trovano riparo da una tempesta in una stazione del treno abbandonata, situata in una remota vallata. Mentre trascorrono la notte, nascondendosi da quelli che danno loro la caccia, Isidor racconta agli amici la storia di come si è imbattuto nella parola PUSH alcuni anni prima durante i suoi primi viaggi. Ma involontariamente, la storia di Isidor avrà devastanti conseguenze per uno di loro.
Voto Goodreads: 4 e ½




Che dite vi piacciono le cover? E questi romanzi vi incuriosiscono? Di certo sono in tema con l'avvicinarsi di Halloween!
A presto J

10 commenti:

  1. Sono davvero inquietanti queste cover, però mi piacciono! Specialmente la prima, è semplice ma d'effetto :D

    Ho premiato il tuo blog, se vuoi passa da me: http://clary-booktime.blogspot.it/2012/10/premio-simplicity-e-premio-dardos.html

    Ciao! ^__^

    RispondiElimina
  2. Le copertine non sono niente male! Per quanto riguarda i romanzi non lo so... mi fa tanto Anita Blake XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti il genere sembrerebbe lo stesso di Anita :|

      Elimina
  3. C'è un premio per te sul mio blog: http://unlibroperdueamiche.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Bellissime tutte e due le cover!!!:)

    RispondiElimina
  5. ADORO, dico, adoro questa rubrica!!!!!Cover e trame inquietanti ma belle (per quanto riguarda le prime) e interessanti (per quanto riguarda le seconde). Concordo con te! La prima cover è la migliore: semplice ma d'impatto/effetto; inquietante ma con colori che alla fine non si possono considerare nè lugubri nè spenti... MAGNIFICA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow! Il tuo entusiasmo è contagioso... sono contenta che ti piaccia questa rubrica :D

      Elimina